Isola dei Famosi

Ore
Torna su

Fiordaliso

Fiordaliso

Vincitrice a pari merito con Zucchero a Castrocaro nel 1981 con il brano Scappa via, Fiordaliso è la rivelazione del Festival di Sanremo nel 1982 con Una sporca poesia e ottiene il premio della critica nel 1983 con Oramai. La porta del successo internazionale si apre nel 1984 con Non voglio mica la Luna, la sua hit più famosa nel mondo che registra il record delle vendite sia in Italia che all'estero. Dal 1985 al 1989, fatta eccezione per l'edizione del 1987, partecipa al Festival di Sanremo. Nel 1990 pubblica l'album La vita si balla; nel 1991 - con la sua ottava partecipazione al Festival di Sanremo - esce Il portico di Dio. Nel 1992 esce l'album Io ci sarò. Nei primi anni 90 è presenza fissa a Europa Europa, partecipa anche al Cantagiro, al Festivalbar, a Un disco per l'estate e a Vota la voce. Nel 1993-'94 è nel cast di Domenica In al fianco di Mara Venier, Monica Vitti e Luca Giurato, e pubblica il greatest hits E adesso voglio la luna. Nel 1995 debutta in teatro come protagonista del musical Blood Brothers - Fratelli di sangue, il musical di Willy Russel grazie al quale riceve il premio Renato Rascel come showgirl rivelazione dell'anno e il premio Bob Fosse per il musical. Nel '97 ritorna oltre frontiera: in Messico, America Latina e Spagna, viene pubblicato Como te amaré, album interamente cantato in spagnolo che, in seguito al successo ottenuto all'estero, viene pubblicato in versione italiana con il titolo Sei bellissima. Nel 2002 ritorna a Sanremo con Accidente a te e pubblica l’album Risolutamente decisa. Nel 2004 partecipa al reality Music Farm ed entra a far parte del cast di Piazza Grande, dove resterà per due anni in veste di cantante e conduttrice. Nel 2006 fa il suo ritorno a teatro con il successo di Menopause the musical, esilarante commedia musicale che la vede protagonista insieme a Fioretta Mari, Marisa Laurito e Manuela Metri, e che per quattro stagioni teatrali registra il tutto esaurito nei teatri italiani. Tra gli ultimi lavori discografici: Io muoio (2007) e Mano non m'amo (2008), brano che presenta assieme al suo DVD Rimanere giovani. Nello stesso anno partecipa anche alla fortunata terza edizione del reality La talpa, condotto dalla coppia Perego–Barale. Nel 2009, oltre alle repliche del musical Menopause e alla sua tournée, ha partecipato al concerto Amiche per l’Abruzzo. Il 2010 inizia con l’uscita di un nuovo singolo Canto del sole inesauribile, testo riadattato da Kaballà su una poesia di Papa Wojityla, e contemporaneamente torna a teatro con Anima Rock il fantamusical, di Sebastiano Bianco. Nel 2011, al termine della quinta tournée di Menopause the musical, si prepara a festeggiare i suoi 30 anni di carriera con Sponsorizzata, cofanetto contenente CD + DVD Live e il nuovo album di inediti, il cui ricavato è devoluto in beneficenza col patrocinio del Comune di Piacenza a sostegno dell'associazione Armonia per la prevenzione del cancro al seno. L'anno seguente porta quest'ultimo lavoro in tour, che si conclude a settembre, quando Fiordaliso decide di impegnare i mesi invernali riscoprendo una vecchia passione: la musica da ballo. Incide, infatti, il brano Niente più di te, in duetto con il re delle balere Omar Codazzi e si esibisce dal vivo nei dancing di tutto il nord Italia. A fine gennaio del 2013 esce Fiordaliso Live e parte con un mini tour nelle discoteche con il suo Fiordaliso Discolive Tour. A settembre 2013 prende parte a Tale e quale show, in onda su Rai Uno. A settembre esce il singolo Special care. Nel 2014 è in tour con quattro diversi spettacoli in Italia, Egitto, Azerbaijan, Spagna; e in autunno torna nel cast di Tale e quale show per le tre puntate del gran torneo. Il 16 ottobre 2015 esce l'album FriKandò. Fiordaliso ha venduto nella sua carriera oltre sei milioni di dischi.

FOTO

VIDEO

NEWS