Isola dei Famosi

Ore
Torna su
Patrizio Oliva

Patrizio Oliva

Nato a Napoli il 28 gennaio 1959, è fra i più noti pugili italiani, uno dei pochi ad aver centrato l'accoppiata oro olimpico nei pesi superleggeri (Mosca 1980) e titolo mondiale professionisti nella stessa categoria (1986).
Nel suo palmares da dilettante figurano tre titoli italiani, un titolo europeo, nonché la coppa Val Barker, prestigioso premio assegnato al miglior pugile delle Olimpiadi. Da professionista ha vinto in successione: il titolo italiano, il titolo europeo (pesi superleggeri e welter) e mondiale superleggeri. In totale ha disputato 160 incontri ottenendo 155 vittorie e 5 sconfitte. Dopo il ritiro è stato commissario tecnico della nazionale olimpica (Atlanta 1996 e Sidney 2000). Dotato di una buona intonazione vocale, nel 1988 pubblica un LP dal titolo Resterò qui su etichetta Alpha Records. L'album include 12 brani firmati da Luigi Albertelli, Cristiano Malgioglio e Sergio Menegale e due brani firmati dallo stesso Oliva. Attualmente è attore di cinema e teatro. Nel cinema ha debuttato da protagonista nel film Il Flauto diretto da Luciano Capponi, mentre a teatro - diretto dallo stesso regista - ha debuttato vestendo i panni di Pulcinella nella pièce Due ore all'alba, oggetto di una tournée nazionale.

FOTO

VIDEO

NEWS