Isola dei Famosi

Ore
Torna su
Il dono

Il dono

Mentre nascono nuove tensioni, continua lo scontro tra Raz Degan e Giulia Calcaterra

La mattina del ventiseiesimo giorno comincia all’insegna del sospetto: Nancy Coppola, riferendosi a Simone Susinna e Giulia Calcaterra, fa notare a Samantha de Grenet che “qualcuno” ha mangiato dei cocchi durante la notte. Eva Grimaldi, accanto a loro, conferma quella versione dei fatti.

Nancy cerca anche di convincere Raz Degan ad unirsi a loro per la Prova Evolutiva, sottolineando che la sua presenza è importante. Raz sorride, ascolta le sue parole senza sembrare particolarmente colpito, mentre la cantante dice di essere mossa da una sorta di tenerezza nei suoi confronti. “Nun te preoccupà”: con queste parole rassicuranti Raz si congeda da Nancy, che porta la buona notizia ad Eva. Entrambe sono d’accordo sul fatto che sia giusto che Raz, se non vuole stare con loro, abbia il suo spazio.

Mentre Raz torna dalla sua battuta di pesca, gli altri naufraghi si raccolgono intorno al fuoco per bere un po’ di latte di cocco. Nancy coglie l’occasione per lanciare a Simone una frecciatina al vetriolo sui cocchi aperti durante la notte. Il giovane modello, piccato, chiama in causa anche Giulia, che lo difende veementemente e conferma che il cocco che ha mangiato era uno e soltanto perché stava male. Eva continua a dar loro contro e a sostenere che comunque avrebbero dovuto chiedere, così come Nancy che si dice infastidita dal gesto – e non dalla mancanza di un cocco, visto che di cibo ne hanno in abbondanza. Senza muoversi dal suo posto, Nancy informa anche Raz – quasi con autorità – che ha un cocco nella capanna. L’israeliano ringrazia ma Simone e Giulia non sembrano apprezzare l’indulgenza mostrata verso di lui: sostengono che Raz non debba più usare l’olio.

Nello stesso momento in cui Nancy difende la sua posizione oltre a quella di Raz, il regista israeliano studia i fondali di Cayo Cochinos armato di un bastone di legno. È però a mani nude che compie un’impresa nonostante tutto ammirata dai compagni: cattura un polpo e lo appende vicino alla sua capanna, quasi fosse un trofeo e insieme un monito per gli altri, che lui se la sa cavare da solo.

Sulla spiaggia i naufraghi trovano le divise bianche della Prova Evolutiva: nell’entusiasmo generale, Nancy prende anche la divisa di Raz con l’intenzione di portargliela, ma Simone scatta subito e chiede alla cantante se sia “la cameriera”: chiama Raz e, senza aspettare risposta, lancia le sue scarpe nei cespugli, sotto lo sguardo incredulo di Nancy ed Eva. Mentre la cantante napoletana recupera le scarpe e le porta a Raz, Eva si dice colpita da questo cambio di atteggiamento del modello siciliano che per tanto tempo è stato un elemento del gruppo silenzioso e volenteroso. Ne parla anche direttamente con lui, dicendogli che sta emergendo in lui un carattere che non gli riconosce: Simone però non riesce ancora ad accettare che Raz abbia dato a tutti loro dei disgraziati e si scontra duramente con Nancy che sta invece prendendo le sue difese. Giulia è la prima ad accorgersi che Raz sta osservando la scena comodamente sdraiato vicino alla sua capanna e chiede a tutti di smettere, senza successo. La discussione tra Simone e Nancy continua, ma la partenza per la prova evolutiva mette momentaneamente in secondo piano gli scontri: scopriremo solo martedì quale sarà il destino dei naufraghi.

Ciò che li aspetta al ritorno sull’Isola delle Terre è un nuovo scontro sul cibo: mentre Raz cucina il suo polpo, gli altri mangiano e parlano delle razioni di riso e di quelle che dovrebbero spettare all’israeliano. Samantha, esasperata, lo raggiunge e gli chiede di che cosa abbia bisogno, facendogli notare che non è la cameriera di nessuno. La ex soubrette tenta un approccio, che si trasforma in ostilità non appena interviene Giulia, chiamata in causa proprio da Raz perché sfamata da lui quando aveva fame. Giulia si difende alzando la voce e Raz ammette di non ascoltare i compagni quando parlano, ma “il mare, gli uccelli, il vento”. E fredda il temperamento della ex velina con un secco: “Ti insegno qualcosa, Giulia. Stare zitto è un dono”.

Alcuni naufraghi sono insofferenti. Samantha si offre di dare a Raz la sua porzione di riso pur di non sentire più le sue richieste e Giulio Base la appoggia. Giulia, in confessionale, si sfoga contro un atteggiamento che secondo lei è di ostentazione. Eva tenta invece un contatto con l’israeliano che, al tramonto, si sta ancora godendo il suo polpo e le promette che un giorno – non questa settimana – gliene cucinerà uno. Per adesso gliene può dare un po’ di nascosto. Cala il buio. Moreno è colpito negativamente dal tentativo di Eva perché sostiene che le scuse dell’israeliano non siano sincere, ma Eva non accetta questa obiezione. Giulia e Simone sono di nuovo insieme, questa volta alla ricerca di paguri.