Isola dei Famosi

Ore
Torna su
La verità viene a galla

La verità viene a galla

L’alba del quarto giorno sorge sull'Isola dei Primitivi e i suoi abitanti.
Eva Grimaldi e Massimo Ceccherini regalano un nuovo siparietto, con il comico che, insofferente per un ragno entratogli nella camicia, prima chiede il soccorso della compagna e poi le inveisce contro in malo modo, tanto che la donna si allontana in lacrime, salvo poi tornare sui suoi passi per sancire la pace con un abbraccio. Il legame tragicomico è talmente evidente che Samantha De Grenet li paragona a Sandra Mondaini e Raimondo Vianello: “Si cercano in continuazione, se Massimo ha bisogno di una spalla chiama Eva”. E così è: il toscano decide, seppur con qualche rischio, di affidarle il delicatissimo ruolo di sua aiutante durante la pesca.

Sempre Massimo è al centro della risoluzione del mistero della nomination di Nathaly Caldonazzo, che tanto ha persuaso e tormentato Samantha, sentitasi tradita dalla sua amica. Ed è su una barca che conduce i naufraghi riuniti alla prova leader che la verità viene a galla. Il comico toscano scopre che Nathaly ha votato Nancy Coppola, mentre la bionda attrice realizza la bugia di Dayane Mello ai danni suoi e di Samantha.

Sull’Isola dei Primitivi le nominate sono in trepida attesa dei compagni e al loro rientro li sommergono di domande, non prima di una dimostrazione di calore umano: Eva, infatti, porta un abbraccio avvolgente a Samantha “da parte di Giulio”. Ceccherini informa Samantha che nel corso della prova ha avuto modo di incontrare Nathaly, ma la conduttrice, apparentemente disinteressata, sembra aver già archiviato il caso e condannato la ex-amica. Allontanatosi Massimo, Eva corre ad accogliere lo sfogo della compagna, che scoppia in lacrime: “Quando parlo di rapporti umani, è questo che intendo... Io non sono fatta per i giochi…” e rimarca l’importanza di “gesti che valgono”, come quelli di Giulio Base e Raz Degan, che le hanno procurato una notevole botta emotiva. Poco dopo, in tranquillità, Massimo finalmente rivela a Samantha la conversazione avuta con Nathaly: “Ha votato Nancy, la napoletana” e lei, che in cuor suo spera sia questa la verità, continua a non capire perché Dayane avrebbe dovuto mentirle. Ma Ceccherini, chiuso il caso-nomination, si dedica a nuovi spunti, come lo studio della personalità di Raz: “Non lo riesco ancora ad inquadrare”. Intanto l’israeliano è l’unico a concentrare le proprie energie sull’accensione del fuoco.