Isola dei Famosi

Ore
Torna su
Le emozioni della semifinale

Le emozioni della semifinale

Arriva il barchino: è ora di affrontate la semifinale.
Si tratta della resa dei conti in Palapa: il contenuto dei filmati della settimana sorprende un po’ i naufraghi, accendendo i già concitati animi di tutti. Mercedesz, in particolare, ci rimane male per una frase di Cristian Gallella e si mette a piangere.
Arriva il primo verdetto della serata: Paola Caruso deve abbandonare la Palapa. Prima di andarsene dà il Bacio di Giuda (che vale una nomination) a Gracia.
Per gli altri è ora di una sfida: divisi in due squadre da tre dovranno giocarsi l’immunità al tiro alla fune. La squadra di Giacobbe, Gracia e Marco ha la meglio dopo una battaglia molto equilibrata e vince anche la possibilità di salvare uno dei tre perdenti. La scelta ricade su Mercedesz. Dal televoto tra Jonás e Cristian è quest’ultimo ad avere la peggio.
Paola Caruso arriva su Playa Soledad, dove trova Alessia Reato. Alessia fa gli onori di casa, le apre il cocco e condivide con lei gli aggiornamenti sulle ultime due settimane. 
Sulla spiaggia della Palapa è tempo di una nuova prova immunità: si tratta degli stessi piani inclinati della prima puntata. Mercedesz non bissa il successo di otto settimane fa: è Gracia a resistere più di tutti. Questa manda in nomination Marco e Giacobbe: una sfida da cui esce vincitore il pugile, che, incredulo, si inchina e ringrazia il pubblico.
Cristian arriva a Playa Soledad, presto raggiunto da Alessia e Paola. Lo stesso accade pochi minuti dopo con Marco. L’abbraccio tra il cantante sardo e Alessia è il più forte, così come forte è lo sconcerto per la sua eliminazione. Il televoto a quattro è tanto veloce quanto combattuto e il pubblico decide che il naufrago che deve rientrare in gara è Paola Caruso.
Gracia, Giacobbe, Mercedesz e Jonás vengono quindi messi al corrente del meccanismo di Playa Soledad e vedono tornare la quinta finalista appena scelta dal pubblico: Paola, che arriva con una graditissima torcia infuocata.
I cinque finalisti si sfidano nell’ultima prova leader: un percorso alla ricerca di vari pezzi di totem. Jonás Berami è il più veloce di tutti e avrà la certezza di arrivare a Milano senza la spada di Damocle della nomination.
In postazione nomination, i naufraghi possono anche specchiarsi per la prima volta dopo due mesi. I concorrenti faticano a riconoscersi; soprattutto Gracia, impressionata per essersi vista così magra. Dalle nomination emerge il nome di Gracia. Jonás, in quanto leader, decide di mandarle contro al televoto di nuovo Paola.
Per rivivere tutte le emozioni della semifinale dal punto di vista dei naufraghi, non perdete gli appuntamenti di oggi con il DayTime dell’#Isola: alle 16.10 su Canale 5, alle 16.45 su La 5 e alle 17.55 su Italia 1