Isola dei Famosi

Ore
Torna su
Nuove perturbazioni

Nuove perturbazioni

Rivivi i momenti salienti dell'ottava settimana sull'Isola!

Si conclude una settimana determinante per i rapporti all’interno del gruppo dei naufraghi, ormai disgregato. Il tutto ha inizio dopo la diretta di martedì, nella cornice di un tramonto mozzafiato. Sull’Isola dei Primitivi, a Moreno si aggiunge Eva Grimaldi: l'attrice, felice di avere ancora una chance per restare in gioco, affronta con spirito sereno quello che sarà il problema di procurarsi il cibo o di controllare il fuoco. Dà ascolto al rapper, che è riuscito a sopravvivere da solo una settimana, “come una brava mamma col suo bambino”.

Sull’Isola Homo Sapiens Raz Degan dichiara ufficiale il “crollo della famiglia reale”. Il morale di Nancy Coppola e Malena, che abbracciano amichevolmente Simone Susinna, è alto – solo Samantha de Grenet e Giulio Base sembrano persi. L’improvviso cambio di posizione dei loro ex sudditi ha per Raz il sapore del risveglio da un’ipnosi collettiva. Arrivata a questo punto, anche Samantha vede la situazione come una lotta aperta con Raz. Il voltafaccia dei compagni, soprattutto di Nancy e Malena, che secondo lei si sono fatte comprare, le provoca un notevole dispiacere.

Dopo la puntata, sempre in una delle sue confidenze con Nancy, ma con un po’ più di grinta, Malena si espone contro Samantha: si dice contenta che lei e Giulio si siano svelati per quello che sono e, in confessionale, si augura anche di riuscire a vincere la nomination della prossima settimana. Nel frattempo, Giulio – un po’ piccato dal suo fallimento nella prova leader – tiene a sottolineare con il resto del gruppo che anche la legna che arde è opera di qualcuno e Malena e Nancy non gli negano assolutamente questo merito, spegnendo sul nascere ogni tentativo di polemica.

La notte del cinquantaduesimo giorno è movimentata: Samantha lamenta una certa stanchezza per i turni al fuoco e chiede l’appoggio di Nancy e Malena per spartirsi con Giulio metà della notte a testa. Giulio, d’altro canto, cita testualmente Raz quando riferisce al gruppo: “Ha detto: sei sotto dittatura, adesso”. L’israeliano decide di non parlare oltre con lui e si rivolge a Nancy, a bassa voce, per poi allontanarsi tra gli alberi. Questo comportamento indispettisce Giulio, che chiede subito cosa sia stato detto, e la cantante napoletana si trova a fare da tramite: spiega che Raz preferirebbe fare il turno di quella sera, ma Samantha e Giulio non sono d’accordo e ricordano che hanno sempre deciso con una conta “così nessuno si scontenta”. Giulio, inoltre, sembra davvero preoccupato: “Veramente volete stare sotto dittatura?”. Dal suo posto, più lontano rispetto agli altri, Raz continua a rispondere ad alta voce, dipingendo alla famiglia reale caduta in disgrazia uno scenario da Terrore robespierriano e suscitando pena in Samantha. Simone si avvicina a Raz per parlargli e l’israeliano gli spiega con tranquillità la sua idea per cui non è più il gruppo a decidere: se gli sta bene, così come a Nancy e a Malena, che sia lui a fare quel turno del fuoco, Samantha e Giulio si devono adeguare. Quando il modello gli fa notare che le due vorrebbero invece fare la conta, Raz glissa, facendogli capire che è comunque più giusto così – “Quando arrivano i pesci dal mare, faremo i conti”. In effetti, quando l’israeliano si riunisce al resto del gruppo per annunciare che vorrebbe fare lui il turno, Malena e Nancy non obiettano. Allo stesso modo si ammansisce Giulio, dichiarando che così si tratta di democrazia, perché la decisione è stata presa insieme. Raz inizia finalmente il suo turno e la notte lascia il posto all’alba senza ulteriori discussioni.

Poco dopo, la questione da affrontare è un’altra: Eva cerca di capire come sia possibile che anche dove ci sono solo loro due, la scatola dei paguri si sia di nuovo aperta. Per la showgirl, l’unica spiegazione possibile, appurato che nessuno dei due è sonnambulo, è che si tratti de “l’Isola del fantasma”.

La famiglia reale, nel frattempo, fa incetta di lumache durante un’escursione. Giulio è orgoglioso del risultato, ma soprattutto di un ritrovato clima di grande serenità. È sufficiente tornare dagli altri per perderlo: l’accoglienza che ricevono è tutto meno che calorosa e se ne rendono subito conto. La proposta di Samantha di cucinare il riso con l’acqua di cocco viene respinta e tutto quello che riesce ad ottenere è la collaborazione di Nancy per pulire le lumache. La cantante napoletana, in confessionale, osserva che di “gruppi” se ne sono ormai formati tre: Raz, Samantha e Giulio, Malena e Simone. Lei, invece, non si schiera dalla parte di nessuno e lo dimostra proprio rispondendo all’appello di Samantha e sedendosi accanto a lei ad aiutarla, nonostante la showgirl sospetti già che Simone non mangerà quelle lumache.

Sull’Isola dei Primitivi non c’è pace nemmeno di notte: la pioggia sorprende i due naufraghi e Moreno corre a proteggere il fuoco con il suo corpo, come tiene a sottolineare. Eva non apprezza il gesto, né la precisazione – “Eh, capirai!” – e accusa il rapper di fare tutto lui. I toni si accendono, i due cercano di zittirsi a vicenda ma senza successo: l’unica soluzione è separarsi. All’alba del cinquantatreesimo giorno, Eva e Moreno sembrano essersi lasciati alle spalle la discussione della notte, allontanandola come “un brutto sogno”.

Dopo tante confidenze con Nancy, Malena decide finalmente di affrontare Samantha, chiedendole un chiarimento sulla nomination ricevuta. Samantha le spiega le sue ragioni, scaricando la colpa più su Simone che su di lei per quanto riguarda gli ultimi malumori, e le due sembrano arrivare a un sereno compromesso – “Il gioco è il gioco, ci nomineremo ancora”. Ma, nonostante il chiarimento avuto con Samantha, Malena tiene a precisare di non aver interesse a farsi chiamare “amore” da lei, perché la situazione è irrimediabilmente cambiata.