Isola dei Famosi

Ore
Torna su
Passaggio di potere

Passaggio di potere

Tra manipolati e manipolatori prosegue la diretta dell’ottava puntata dell’Isola.

Parlando con Giulio Base prima della prova leader, Samantha de Grenet ancora non si capacita di come tutto sia cambiato “per un pesce”, mentre Giulio non solo rivendica il loro ruolo nell’aver portato quel gruppo in finale, ma sostiene anche che a quel punto sia meglio essere manipolatori che manipolati.

Con questa frase sibillina, i due raggiungono gli altri sulla spiaggia, dove Stefano Bettarini illustra loro un percorso a più tappe che costituisce la prima manche della prova. Dopo che i cinque più veloci avranno posto un granchio di terra a testa in una teca, solo in quattro potranno recuperare i rispettivi totem sepolti sotto la sabbia, per poi attraversare un’asse di equilibrio con degli ostacoli e il gioco della piramide che avevano sostenuto come prova evolutiva. La prima a rimanere esclusa è Malena: poi, solo Raz Degan, Samantha e Nancy Coppola riescono a trovare i totem e solo Raz e Nancy completano la piramide, arrivando allo spareggio della seconda manche.

Lo spareggio consiste in una classica prova di apnea, che la cantante napoletana sceglie di affrontare immergendo la testa in una teca, mentre Raz sceglie il mare. È l’israeliano a vincere, determinando la caduta della famiglia reale: “mo’ ho il potere”, commenta al rientro in Palapa, facendo dei precisi pronostici sul destino di Samantha e Giulio, che secondo lui andranno in nomination.

Sull’Isola dei Primitivi, Eva Grimaldi si preoccupa subito con Moreno di capire se anche lì ci siano il riso e i cocchi, il sale e il pepe: è il rapper a doverle ricordare che sono tornati indietro e che se la dovranno cavare con quello che hanno.

L’ultimo e fondamentale atto della puntata è quello delle nomination, che sono palesi: Malena, Nancy e Simone Susinna si schierano contro Giulio, mentre la famiglia reale indica Malena e il leader, verificando le sue previsioni, manda in nomination una nient’affatto sorpresa Samantha.

La fine della diretta avviene nella cornice di un tramonto mozzafiato. Eva e Moreno lo ammirano dall’Isola dei Primitivi: la showgirl, felice di avere ancora una chance, affronta con spirito sereno quello che sarà il problema di procurarsi il cibo e sa di dover tenere alto l’umore anche per Moreno. “Sarà una settimana bella”, prevede Eva, lasciandosi poi andare a qualche battuta scherzosa con il rapper.

Sull’Isola Homo Sapiens Raz dichiara ufficiale il “crollo della famiglia reale”. Il morale di Nancy e Malena, che abbracciano amichevolmente Simone, è alto – solo Samantha e Giulio sembrano persi. L’improvviso cambio di posizione dei loro ex sudditi ha in realtà colto di sorpresa anche Raz stesso, che, sempre rapportandosi a un contesto politico, lo definisce un vero e proprio “colpo di stato”. Arrivata a questo punto, anche Samantha vede la situazione come una lotta aperta con Raz. Il voltafaccia dei compagni, che secondo lei si sono fatti comprare, le provoca un notevole dispiacere.

Sempre parlando con Nancy, ma con un po’ più di grinta, Malena si espone contro Samantha e si dice contenta che lei e Giulio si siano svelati per quello che sono. Nel frattempo, Giulio – un po’ piccato dal suo fallimento nella prova leader – tiene a sottolineare con il resto del gruppo che anche la legna che arde è opera di qualcuno e Malena e Nancy non gli negano assolutamente questo merito, spegnendo sul nascere ogni tentativo di polemica. La cantante napoletana, tra l’altro, forte della consapevolezza di avere un pubblico che la sostiene, commenta con Malena la scelta di mandarla in nomination, probabilmente perché Samantha e Giulio hanno puntato su quella “meno conosciuta”. Giulio interviene di nuovo, cercando di dimostrare fino all’ultimo che, nonostante le nomination che si sono fatti a vicenda, ci sia ancora dell’armonia. “È il gioco”, sostiene. “Il punto dove bisognava arrivare per forza”, conclude Malena.