Isola dei Famosi

Ore
Torna su
Patti chiari, convivenza lunga

Patti chiari, convivenza lunga

I naufraghi redarguiscono Raz Degan per non aver preso parte alla prova ricompensa

In un confessionale, Raz Degan spiega le ragioni della sua diserzione: “Per me era più importante mantenere il fuoco, così possiamo mangiare, che andare a fare una prova ricompensa”. Ed è esattamente quello che si chiedono le sue compagne di rientro dal gioco, se il naufrago solitario abbia mantenuta viva la fiamma in loro assenza. E un’altra fiamma sta crepitando sotto la brace: si tratta di Nancy Coppola che, ferita nell’orgoglio, confessa a Eva Grimaldi di voler dare spettacolo nella prossima diretta. L’attrice veneta la schernisce bonariamente: “Mamma, o’ Vesuvio!!!”, ma con Nancy non si scherza: “Sono stata giudicata per il mio lavoro, solo perché faccio matrimoni e comunioni… a quanto ho visto la rivalità non è solo tra due donne o due uomini, ma anche fra una donna e un uomo (si riferisce a Moreno, ndr)”.
 

Arriva il momento del pranzo e i naufraghi si spartiscono delle patate, cucinate a più riprese. Il primo assaggio sembra scontentare Moreno, che si lamenta delle porzioni mal distribuite e si offre di tagliare il tubero della tornata successiva, in un botta e risposta con una piccata Giulia Calcaterra. Secondo l'ex velina, la patata altro non è che un pretesto del ligure per attaccarla, dopo che in nomination ha preferito mandare l’(ex) amico Massimo Ceccherini anziché lei: “Se hai voluto tirarmi queste frecciatine, è perché evidentemente non sei a posto con te stesso, sai di aver fatto qualcosa e sei molto nervoso”. E lo ribadisce a Nancy ed Eva, che non si lascia sfuggire un commento sulla doppia identità del rapper: “Le maschere, dopo un po’ vengono giù”.

Gli abitanti dell’Isola delle Terre ricevono un comunicato. Giulio Base lo legge agli altri, riferendo che da regolamento tutti i naufraghi devono partecipare alle prove. La mancata partecipazione di Raz al gioco comporta il dimezzamento della ricompensa per i vincitori Giulia Calcaterra e Giulio Base, che anziché un premio ciascuno, potranno mangiare un solo pasto honduregno. Giulia si fa portavoce del messaggio per Raz, che ribatte laconico: “Avete il fuoco, acceso?”.
I commenti delle quote rosa non tardano ad arrivare: per Giulia “Se decidi tu le tue regole, e non stai a quelle del gioco, che sono molto difficili, hai già perso”, Eva decide di non assecondarlo più con il cibo: “Il gruppo paga per colpa di Raz? Allora noi a Raz non glielo diamo più, se vuole viene qui lui”, mentre l’approccio di Samantha de Grenet è più orientale: “Siediti sulla sponda del fiume e aspetta che il cadavere passi”.

La ricompensa giunge a Cayo Paloma. L’aragosta e il platano hanno un retrogusto amaro per Giulia e Giulio, costretti a dividersi un solo pasto: “Questa persona (Raz, ndr) si commenta da sola”, dirà poi. Nonostante i dissapori, Giulia prova ad addolcire Degan portandogli le porzioni di riso sua e di Giulio, che non ne hanno usufruito avendo potuto consumare un “lauto” pasto. Il tentativo non va a buon fine, Raz non vuole l’elemosina altrui e Giulia torna dagli altri con le pive, o meglio il riso, nel sacco.