Isola dei Famosi

Ore
Torna su
Prova Ricompensa: cilindri al volo

Prova Ricompensa: cilindri al volo

Un’altra prova ricompensa è motivo di litigio tra i naufraghi.

All’urlo di “Arricchitevi!” di Stefano Bettarini, i sei, in tensione, aspettano che venga sputato fuori il primo cilindro: chi per primo lo afferrerà, guadagnerà una gustosa ricompensa.
Il primo più veloce è Simone Susinna, il quale si lancia su una fetta di torta al cioccolato; all’ultimo morso chiede poi il permesso di tornare in gara. Nancy Coppola gli fa notare stizzita che ha già mangiato, anche Stefano lo invita a lasciare qualcosa per gli altri, ma lo sguardo famelico del naufrago fa presagire che non seguirà il consiglio.
Il tempo scorre e il secondo cilindro se lo aggiudica Giulio Base, tra un capitombolo e qualche risata. Ad aspettarlo c’è un piatto di vitello tonnato, nel gustarselo rassicura gli altri: “Giocate ragazzi, io ho già mangiato”. In attesa della terza ricompensa i naufraghi rischiano anche di lasciarsi andare a qualche tentazione: Stefano offre loro un cioccolatino, ma per mangiarlo devono andare a prenderselo. A cedere è Giulio, che è così costretto a tornare in gara: “Fai finta” gli suggerisce Samantha de Grenet. È poi proprio la naufraga ad accaparrarsi il terzo cilindro, dopo un breve scontro con Raz Degan: per lei un piatto di pasta al pomodoro.

È rimasta l’ultima ricompensa e Simone sembra più determinato che mai.
La tensione si taglia col coltello, soprattutto per chi è ancora a stomaco vuoto: nel frattempo Stefano li tenta nuovamente con una tartina, ma è solo Samantha a cedere, gli altri aspettano il bottino più grosso. Viene sparato fuori l’ultimo cilindro: Simone lo afferra in due secondi e si avventa sul pollo fritto. Il senso di colpa non gli appartiene, nonostante Nancy Coppola, Malena e Raz siano rimasti a bocca asciutta.
 

Tornati sull’isola, si scatena il malcontento generato dalle dinamiche del gioco: Nancy è infastidita da Simone che ancora una volta ha pensato per sé, senza lasciare agli altri una chance in più di accaparrarsi un po’ di cibo. Il naufrago cerca di spiegarle il suo punto di vista: “Questo è un gioco”, ma Nancy non sente ragioni: “Io non l’avrei mai fatto”.

Mentre Nancy e Simone alzano i toni, Giulio e Samantha li osservano all’ombra di un albero commentando quello che sta accadendo: “Io sono per la pace e l’amore universale” dice Giulio “quindi preferirei non ci fosse questa litigata… Nonostante ci abbiano schienato di brutto”.
Anche Malena, esausta, ha da dire la sua: “Stare a litigare tutti i giorni per le stesse cose… basta!” mentre Nancy si abbandona a qualche lacrima di stanchezza: “Questo è un reality, stanno uscendo davvero le persone reali come sono”.

Il cielo è limpido sull’arcipelago di Cayo Cochinos, e Raz osserva l’orizzonte; vede due puntini sull’isoletta di fronte: “Chiunque siano, la Talpa o la Strega” sghignazza “tutti e due sono inutili”.

Sull’Isola dei Primitivi l’atmosfera è rilassata, questa volta i paguri non sono scappati e Moreno e Eva Grimaldi si sollazzano in spiaggia. Eva è felice, decide di andare a pescare, mentre il compagno si immerge alla scoperta della barriera corallina e alla ricerca, anche lui, di qualcosa da mettere sotto i denti. La pesca non porta però a grandi risultati.