Isola dei Famosi

Ore
Torna su
Una vittoria contestata

Una vittoria contestata

I naufraghi affrontano la Prova Leader, ma non mancano le polemiche

Con la nuova Prova Leader, il cui spareggio verrà disputato durante la diretta di martedì, Raz Degan deve dimostrare di riuscire a mantenere il ruolo di cui è tanto orgoglioso. I naufraghi vengono accolti da Stefano Bettarini e da una misteriosa struttura di legno attraversata da delle corde. “Spy Betta” spiega il meccanismo di gioco: tutti sono legati ad una delle corde e ognuno di loro deve seguirne il percorso attraverso il cubo, evoluzioni comprese. Una volta superato il cubo, devono raggiungere un totem: i primi due che porteranno a termine la prova, saranno i vincitori.

I naufraghi partono con grande determinazione. Raz è in testa, seguito a breve distanza da Samantha de Grenet: i due si districano rapidamente tra le corde, mentre Nancy Coppola si lamenta di essersi incastrata. Samantha inizia a perdere terreno, là dove Raz riesce invece ad uscire dal cubo e raggiungere il totem, classificandosi come primo vincitore della prova. Gli altri continuano a darsi da fare, entrando e uscendo dalla struttura, ed Eva Grimaldi sembra essere a buon punto, finché non si accorge che con la sua corda deve ancora percorrere un tratto all’indietro. Non solo: lei, Nancy e Giulio Base si stanno intrecciando con le corde. A sorpresa è Malena che, senza mai farsi prendere dalla fretta, riesce ad uscire dal cubo e si classifica seconda, guadagnandosi un’occhiata fulminante da parte di Raz. Anche la reazione di Giulio è inaspettata: incredulo, si rivolge a Stefano sostenendo che la corda di Raz non fosse uguale alla sua, mentre l’inviato afferma che sono tutte uguali. Nancy contesta il fatto che l’israeliano ci sia riuscito subito, Giulio rincara la dose, sottintendendo – anche se, secondo lui, “non c’è maleficio” – che il percorso di Raz fosse in qualche modo agevolato. All’ennesima controbattuta di Stefano, Giulio alza le mani e rende “onore ai vincitori”, dando addirittura un cinque a Raz.

La Prova Leader: il cubo | Isola dei Famosi 2017

Stefano Bettarini spiega le regole ai naufraghi

La Prova Leader: il cubo | Isola dei Famosi 2017

I naufraghi pronti ad affrontare la prova

La Prova Leader: il cubo | Isola dei Famosi 2017

L'inviato Stefano Bettarini

La Prova Leader: il cubo | Isola dei Famosi 2017

I naufraghi affrontano la Prova Leader

La Prova Leader: il cubo | Isola dei Famosi 2017

Samantha de Grenet, Giulio Base e Malena durante la prova

La Prova Leader: il cubo | Isola dei Famosi 2017

La Prova Leader: il cubo

La Prova Leader: il cubo | Isola dei Famosi 2017

Raz Degan

La Prova Leader: il cubo | Isola dei Famosi 2017

Giulio Base

La Prova Leader: il cubo | Isola dei Famosi 2017

La Prova Leader: il cubo

La Prova Leader: il cubo | Isola dei Famosi 2017

Samantha de Grenet

La Prova Leader: il cubo | Isola dei Famosi 2017

Malena al traguardo della prova

La Prova Leader: il cubo | Isola dei Famosi 2017

Malena e Raz Degan insieme a Stefano Bettarini

La Prova Leader: il cubo | Isola dei Famosi 2017

Malena e Raz Degan si aggiudicano la selezione per la Prova Leader

La Prova Leader: il cubo | Isola dei Famosi 2017

Raz Degan dopo la prova

La Prova Leader: il cubo | Isola dei Famosi 2017

Il totem della Prova Leader

In attesa della barca per rientrare dal gioco, Raz porta Giulio a rendere conto delle accuse che ha appena fatto sull’iniquità della prova. Nel momento in cui Giulio cerca di difendere la propria posizione, usando forse troppi giri di parole, Raz si innervosisce e lo accusa di non esporsi mai e anzi di essere “filosofo” con lui e di comportarsi in tutt’altro modo alle sue spalle. Giulio gli consiglia di “abbassare” il suo ego, i due iniziano a parlarsi sopra finché Giulio non torna sul termine “cane”, che lui stesso aveva usato per definire Raz. L’israeliano gli intima di vergognarsi e inizia a correre avanti e indietro, come a voler disperdere la rabbia, brandendo un cocco. Giulio gli dà del “pallone gonfiato” – anche se gli riconosce il merito di essere leader – e Raz continua a correre urlando nome e cognome di Giulio e lanciando il cocco come se fosse un giocatore di una partita di rugby: “Touchdown”, grida, aggiungendo che finalmente il compagno si è sbloccato ed ha espresso un’opinione. Giulio è convinto che il sole e l’isolamento gli stiano dando alla testa e, quando Raz gli chiede come mai tutti abbiano nominato Simone Susinna e gli urla di nuovo in faccia il suo nome, lui si alza infastidito. Giulio riesce finalmente a dire a Raz che dovrebbe vivere l’Isola come un “noi”: l’israeliano ribatte di nuovo che loro sono gli ingrati che parlano alle spalle e il confronto non arriva ad una conclusione.