Isola dei Famosi

Ore
Torna su
Verso le nuove Isole

Verso le nuove Isole

I naufraghi prendono posizione in Palapa e un colpo di scena scuote gli animi: Andrea, ancora carico dall’esperienza della mattina, viene chiamato a parlare con Alessia Marcuzzi. Purtroppo, a causa di un serio problema che lo riguarda, deve subito essere allontanato dal programma. Segue un altro momento di tensione, l’esito del televoto: il pubblico decide che Dayane Mello deve lasciare l’#Isola. Samantha de Grenet e Dayane si abbracciano, osservate da una Nathaly Caldonazzo molto più serena, e la diretta prosegue subito con i naufraghi rimasti.

È tempo della prova destinata a stabilire chi sarà il leader tra Giulia Calcaterra e Giacomo Urtis – classificatosi secondo dopo Andrea nella prova settimanale: ora, i due devono dimostrare di saper mantenere l’equilibrio stando in piedi su dei tronchi e sostenendo un bilanciere alle cui estremità gli altri concorrenti appendono dei sacchi di sabbia. Ogni sacco equivale al 10% del loro peso e i naufraghi potrebbero decidere chi favorire, affidando più o meno sacchi a ciascuno, ma non lo fanno. La sfida è equa e i due sono concentrati: Giacomo dimostra che il suo fisico è anche allenato e non solo perfettamente scolpito e riesce a battere la sportivissima Giulia, diventando il primo leader di questa edizione.

Un altro conto in sospeso della settimana è la prova evolutiva: i naufraghi devono riuscire ad estrarre una nocciolina da un tubo in un tempo inferiore rispetto a quello stabilito dal comitato scientifico, corrispondente a 47 secondi. Il risultato? Il passaggio all’Isola del Fuoco o la permanenza sull’Isola delle Caverne. Procedendo per tentativi, riescono ad evolversi Samantha, Giulia, Raz e Giulio Base. Non sono evoluti Nancy Coppola, Giacomo Urtis e Nathaly (a causa di un tempo troppo alto), mentre Simone Susinna, Malena, Moreno, Eva Grimaldi e Massimo Ceccherini non portano a termine la prova.
La divisione sulle Isole non viene però ancora svelata ai naufraghi, che sono richiamati al momento delle nomination. Samantha è la prima: nomina Massimo. Giulia e Giulio fanno il nome di Nathaly, per la sua arroganza e perché la ritengono inadatta. Raz, infine, nomina Eva per l’eccessivo “drama”. Una ghiotta prova ricompensa separa i naufraghi dall’ultimo giro di nomination: una zattera in mare ondeggia davanti a loro, piena di casse da conquistare contenenti carne, corde, un set da pesca, uova e pane. In due minuti i naufraghi devono riportare a riva almeno quattro casse dello stesso tipo per aggiudicarsi il contenuto corrispondente: l’esito, purtroppo, è del tutto negativo.
Massimo accusa il colpo e la fame, minacciando, sempre sul filo dell’ironia insieme ad Alessia Marcuzzi, di lasciare il programma, a meno di non avere le casse del gioco – o almeno una. La minaccia, comunque apprezzata dai compagni, decade e Alessia comunica l’esito della prova evolutiva: i non evoluti, soprattutto Massimo, Eva e Nathaly, sembrano non sopportare questo risultato. Samantha cerca di rassicurarli, ma per Massimo le assenze di Raz e di Andrea sono inaccettabili: solo l’incoraggiamento da parte della sua amata Elena riesce a motivarlo ad andare avanti.

Giunge infine il momento delle ultime nomination, quelle dei non evoluti, che sono palesi: altre 4 nomination vanno a gravare su Nathaly (Simone, Nancy, Malena e Moreno), perché ammettono di vederla in difficoltà, anche se lei ribatte subito di aver scherzato. Gli altri voti si sparpagliano (Nathaly nomina Massimo; Eva: Simone; Massimo: Malena – che non racconta mai di porno. Giacomo, immune, nomina Giulio), rendendo Nathaly e Massimo i nominati. All’Isola del Fuoco si aggiungono Giacomo, in quanto leader, e un altro naufrago che deve essere scelto da lui. Giacomo, però, ascolta un diretto suggerimento di Raz e, senza contestare quella che sembra la voce di un leader “non ufficiale”, porta con sé il modello Simone Susinna, anche se Massimo tenta di nascondersi sulla barca degli evoluti.

È tempo di raggiungere le Isole: Samantha, assecondando la preoccupazione di Raz per mantenere vivo il fuoco che già trovano scoppiettante, sprona subito gli evoluti a raccogliere della legna. Giulia, con l’entusiasmo che la contraddistingue, si scalda un po’ vicino alle fiamme mentre Raz, esplorando i dintorni, trova un nuovo telo e si rende conto che c’è da costruire una nuova capanna. Tutti si danno da fare, chi nella costruzione, chi nella raccolta di pietre. Raz e Giulio cercano di trovare un buon punto per erigere la capanna, messi in difficoltà dal forte vento. Samantha, con un sorriso sereno, sa di aver trovato su quest’Isola la positività che invocava solo fino a poche ore prima.

Sull’Isola delle Caverne, gli unici a notare un miglioramento rispetto alla situazione precedente sono Eva e Massimo, che riesce finalmente a vedere i lati positivi dell’aver abbandonato l’Isola dei Primitivi. Nathaly, provata, si sfoga con Eva per le nomination di persone che, in ogni caso, non aveva mai sentito amiche. Lo spirito rinfrancato di Eva le permette però di minimizzare la questione, cercando – apparentemente senza grande successo – di tranquillizzare l’inconsolabile attrice.