Isola dei Famosi

Torna su

Jonathan Kashanian

Jonathan Kashanian

Jonathan (o meglio Yehonatan) Kashanian nasce nel 1981 in Israele da genitori iraniani e nonni Uzbeki. A soli 4 anni si trasferisce in Italia.
Finiti gli studi, lavora come insegnante privato e calligrafo. Nel 2000 decide di esplorare l’Estremo Oriente perdendosi per un anno tra Thailandia, India, Nepal, Cambogia e Laos. 

Al ritorno sceglierà la strada della moda: dopo il diploma di stilista, lavora tra sfilate e showroom, ma è con la vittoria della quinta edizione del Grande Fratello che raggiunge la notorietà. 

È il 2004. Con il grande successo arrivano i primi contratti.
Co-conduttore de Il Piatto Forte (Canale 5), giudice a Sei un Mito(Canale 5), rubrica di stile a Sipario”, inviato tre anni per “La vita in diretta”, inviato tre anni per “Festa Italiana”, inviato per “Sabato in Famiglia” e “Mezzogiorno in Famiglia”, conduttore e autore per quattro anni di fila di “Modeland”, programma fra l’altro sostenitore del codice etico “Salute e Moda” promosso dal Comune di Milano e dagli allora assessori Landi di Chiavenna e Maiolo.

Anche il Cinema strizza l’occhio all’eccentricità di Jonatha: prima Carlo Vanzina in “2061-Un anno eccezionale”, poi Massimo Boldi con “A Natale mi sposo”.

Decisivi saranno gli incontri con Piero Chiambretti e Silvia Toffanin: con Piero, Jonathan collabora per tre anni su La7 nel fortunatissimo programma “Markette” per poi approdare su Italia1 con Chiambretti Night in qualità di pianista prima, di inviato poi; dal 2006 segue Silvia Toffanin a Verissimo passando da rubriche di moda e stile ad un vero e proprio spazio di makeover.
Nell’edizione 2013 di Verissimo, in particolare, Jonathan si è occupato di “cambio sesso”, seguendo il delicato percorso di alcune persone che hanno disturbi di identità di genere.

Dal 2014 gira il mondo per intervistare star internazionali del calibro di Denzel Washington, Jennifer Lopez, Rihanna, Andy Garcia, Jennifer Aniston e tanti altri.

Numerose le collaborazioni con giornali e case di moda, nonché un corso di personal shopping tenuto online.
Appassionato d'arte, da un anno a questa parte lavora come intermediario nelle compravendite di preziose e rinomate opere.
È inoltre direttore artistico di eventi internazionali e presenta in inglese prestigiose convention e premiazioni come ad esempio il "Globe Soccer Awards" svoltosi di recente a Dubai.

FOTO

Vedi tutte

VIDEO

Vedi tutti

NEWS

Leggi tutte