Isola dei Famosi 2022

Torna su
Diario Giorno 10

Diario Giorno 10

La buona fede di Lory viene messa in discussione mentre su Playa Sgamada Floriana si lamenta della leadership di Marco

Dopo aver trascorso delle giornate difficili a causa del cattivo tempo, sull’Isola pare sia tornato nuovamente il sereno. Su Playa Accoppiada, nonostante le numerose liti notturne, il gruppo di Naufraghi inizia a mettere da parte le varie incomprensioni e lascia spazio a momenti di svago e relax.

Tra tutti, è proprio Clemente ad intrattenere i suoi compagni d’avventura con performance canore di brani neomelodici e questi ultimi, divertiti, non risparmiano le risate. Nel frattempo, anche Roger sembra volersi godere questo momento di tranquillità: dopo essersi liberato dall’elastico che lo teneva legato ad Ilona, finalmente il Naufrago decide di scambiare due chiacchiere con la bella Estefania, lontano dagli occhi indiscreti degli altri concorrenti.

Il clima di pace e armonia, però, termina ben presto. A causa della Nomination ricevuta da parte di Nicolas, Laura non può fare a meno di pensare anche al comportamento di Lory; la Naufraga, infatti, confessa di essersi sentita tradita da una persona che reputava amica ed è per questo che, con rancore, esclama: “Infangare un’altra persona per emergere è la cosa più squallida che uno può fare”. Le sue critiche, però, non terminano qui; la judoka inizia ad avere dei sospetti anche su Roberta e confessa di aver notato degli atteggiamenti troppo espansivi e maliziosi sia nei suoi confronti, ma anche nei riguardi di suo marito Clemente. A quanto pare, Laura non è l’unica a pensarlo: anche Jeremias condivide pienamente il suo giudizio e pensa che, avendo un fidanzato, Roberta dovrebbe cambiare atteggiamento.

I problemi con Lory hanno allontanato Clemente e Laura anche da Marco che, vista l’amicizia che aveva costruito con loro, non nasconde di esserci rimasto male confidandosi con Jeremias che, alla luce dei fatti, gli consiglia di non fare troppo affidamento sui rapporti instaurati sull’Isola.

Mattinata all’insegna del lavoro e della fatica su Playa Sgamada: i quattro Naufraghi sono ancora alle prese con la costruzione della zattera ma la leadership di Marco Melandri, dall’approccio rilassato e tranquillo, non viene apprezzato da tutti. “Se fosse stato per me, l’avrei già finita ieri” sentenzia Floriana, lanciando non poche provocazioni al motociclista: “Vorrei che il mio capo fosse migliore”. Marco, dal canto suo, decide di non rispondere alle provocazioni e – mostrandosi indifferente – porta avanti i lavori della zattera che presto viene messa in mare.

Su entrambe le Isole l’assenza del fuoco comincia a diventare un problema. Senza di esso, i Naufraghi non possono cuocere il riso che hanno in dotazione e sono costretti a nutrirsi di solo cocco. Per questo, dopo molti tentativi fallimentari, Nicolas non demorde e riprova a conquistare il fuoco. Grazie all’aiuto di Blind e Roger l’obbiettivo sembra sempre più vicino ma anche questa volta, purtroppo, è tutto fumo e niente…fuoco!

Le scintille però non mancano tra i Naufraghi e una nuova puntata è sempre più vicina: non perdete l’appuntamento di questa sera a partire dalle 21:30 su Canale 5 per non perdervi nulla dell’avventura sull’#Isola.