Isola dei Famosi 2021

Torna su
Diario Giorno 5, 6 e 7

Diario Giorno 5, 6 e 7

Momenti di spensieratezza si alternano a momenti di forte sconforto.

L’ingresso dei nuovi concorrenti ha portato una ventata di freschezza non indifferente soprattutto nella squadra dei Buriños.
Valentina Persia e Beppe Braida già rinvigoriscono il loro gruppo e si mettono all’opera nella costruzione di una nuova capanna per loro dure. “Chi vuole venire a casa è benvenuto” ironizza Valentina, felice del suo gruppo a sole poche ore dallo sbarco.

Anche su Playa Rafinada, Miryea riesce finalmente a stemperare la situazione creatasi tra Brando Giorgi ed Elisa Isoardi, rimasta molto infastidita dal comportamento dell’attore sulla ripartizione del cibo e creando un po’ di malcontenti.

 

L’ex pupa, con la sua presenza irriverente, trascorre le sue giornate tra un urletto stonato e qualche giro in altalena, seminando allegria e attirando anche l’attenzione dei Buriños. Dall’altra parte della staccionata, Awed mostra sin da subito interesse per la giovane naufraga. A quanto pare Miryea ha scosso la quotidianità dello youtuber che ha finalmente trovato il modo di passare le sue giornate, vagheggiando la compagna mentre volteggia in mare.

Intanto su Parasite Island i due anti-naufraghi sono privi del loro Salvavita Maddaloni e cercano di mettere in pratica i suoi preziosi insegnamenti, ottenendo sorprendenti risultati. Nonostante la loro evidente incompetenza, non demordono e riescono ugualmente ad accendere in fuoco superando ogni aspettativa. “Senza l’uso dell’acciarino, Marco” sottolinea Fariba facendo riferimento all’ultimo dono lasciato dal compagno di avventure. Felici dell’inaspettato pasto caldo, i due si gustano spensierati quanto cucinato.

La lotta alla sopravvivenza è la sfida giornaliera che affrontano i nostri naufraghi e la prova ricompensa potrebbe risultare determinante per uno dei gruppi perché la posta in palio è uno degli elementi più importante che ora manca su entrambe le playas: il fuoco.
I Buriños e Rafinados sono pronti per sostenere la prova: cinque componenti di ciascuna delle due squadre dovranno trasportare un braciere per un lungo percorso che attraversa tutta l’isola. Entrambi i gruppi riscontrano delle difficoltà nello svolgimento della prova, ma i Rafinados si dimostrano più veloci e precisi e ciò ne decreta la vittoria. “Non vi dico che rosicata” commenta Francesca Lodo al rientro su Playa Buriña.

Nel mentre i vincitori si godono l’ambito premio con urla e abbracci. Il fuoco è un elemento essenziale e i Rafinados dovranno riuscire a mantenerlo attivo!


Nonostante l’esito della prova, è tempo di pianificare nuovi obiettivi. I Rafinados partono per la “missione cibo”, guidata da Angela Melillo, con la speranza di trovare qualcosa di più consistente rispetto allo sciapo riso bianco. Angela sottolinea quanto si necessario porzionare le quantità di riso, senza abusare della propria razione perché una volta finita non resta che rassegnarsi e aspettare che ne arrivi dell’altra. Restare a pancia vuota è una delle maggiori paure dei naufraghi!

Su Playa Buriña, Awed raggiunge i compagni con un succulento bottino trovato in riva al mare. Il giovane si presenta con un frutto molto simile ad un ananas ma i compagni non sono molto convinti e questo stimola un dibattito sulla natura del tesoro. Beppe crede si tratti di un mango o una papaya mentre Daniela e Valentina sono sicure si tratti di una pianta, forse grassa. “Viviamo di un’ignoranza botanica devastante” dice Beppe puntualizzando la perplessità del vegetale che nel frattempo viene esaminato da tutti i naufraghi. A quante parte i Buriños non sembrano essere ancora grandi esperti di botanica!

A poche ore dalla terza diretta il rapporto tra i naufraghi è altalenante: momenti di spensieratezza si alternano a momenti di forte sconforto.

Cos’altro ci sarà da aspettarsi?