Isola dei Famosi 2022

Torna su
Diario Giorno 94

Diario Giorno 94

Un gioco riporta a galla le incomprensioni tra Mercedesz e Marialaura

Cala la notte e i Naufraghi si ritirano ciascuno sulla propria stuoia per andare a dormire.

Prima di addormentarsi, Nicolas e Mercedesz si concedono una lunga chiacchierata. La Naufraga chiede a Nicolas di ripercorrere il suo percorso sull’Isola: “Con quante persone hai litigato in quest’edizione?”. L’attore non si è di certo risparmiato e ammette di aver discusso con quasi tutti i suoi compagni: “Faccio prima a dirti con chi non ho litigato” ribatte, facendo uno per uno i nomi di tutte le persone con cui si è ritrovato a discutere. Nicolas ricorda anche la lite con Blind che, a detta sua, si sarebbe lasciato condizionare dai compagni sbagliati: “Si è trasformato in un coattello che non riuscivo a riconoscere”. Continuando i suoi racconti, Nicolas ammette che alcune discussioni sono servite a rafforzare e a rendere più autentico il rapporto con alcuni compagni: “Anche con Edoardo ho litigato ma è stato ciò che ha fatto nascere il nostro amore”.

Dopo una notte particolarmente burrascosa, con raffiche di vento e maltempo, i Naufraghi danno finalmente il via al novantaquattresimo giorno sull’Isola. Mercedesz apre il primo cocco della giornata, mentre Marialaura e Luca si scambiano carezze affettuose. Luca, dopo aver scritto un pensiero su una delle tavole consegnate dallo Spirito dell’Isola, ammette di sentirsi arricchito di nuove consapevolezze e di essere deciso a dedicare più tempo alle persone davvero importanti nella sua vita.

Poco più tardi, mentre i sei finalisti si riposano sulle stuoie, Nicolas propone un gioco: ognuno dovrà dire cosa pensa di positivo e di negativo di ciascuno degli altri Naufraghi. È proprio l’attore a cominciare: Nicolas contesta a Mercedesz la tendenza a “lanciarsi” nelle relazioni mentre riconosce a Carmen la sua capacità di mettere di buon umore il gruppo.

Dopo di lui, è la volta di Mercedesz che rimprovera a Nicolas di essere troppo cinico pur riconoscendogli onestà e schiettezza. Quando parla di Marialaura, la Naufraga dimostra di non averla ancora perdonata per gli screzi passati: “Sento di non potermi fidare di te, mi hai fatto sentire una pugnalata nella schiena”.

Luca ammette di non riuscire ad andare d’accordo con Mercedesz per una questione caratteriale e ringrazia Nicolas per essere stato un punto di riferimento per lui fin dal primo giorno. Il leader parla anche di Marialaura, ammettendo di aver superato i pregiudizi che aveva su di lei prima di entrare in gioco. “Vi fidanzerete?” chiede Carmen curiosa ma Marialaura non si sbilancia: “Non lo so, ma ci sono tutti i presupposti per rivederci fuori e valutare”.

Il gioco prosegue ed è il turno di Marialaura che accusa Mercedesz di eccessivo vittimismo: “Vedo le tue emozioni un po’ forzate dal fatto che sei in televisione”. Mercedesz ribatte in modo piccato: “Ribadisco le cose negative che ho detto prima su di te”. Lo scambio di accuse tra le due va avanti per un po’ fino a quando, per spezzare la tensione, Carmen propone di aprire un cocco mettendo definitivamente fine al gioco proposto da Nicolas.

Poco più tardi, i Naufraghi vengono richiamati dal suono della campana. Lo Spirito dell’Isola ha una nuova missione in serbo per loro: i sei finalisti dovranno costruire la zattera che li porterà definitivamente verso il mondo reale. Scettici per la scarsità del materiale offerto, il gruppo si mette subito a lavoro sotto le direttive di Nick.

La giornata si conclude con una ricca cena a base di riso, fagioli e verdure. Grazie ai nuovi ingredienti disponibili nella dispensa, i Naufraghi sono felici di riassaggiare sapori dimenticati e gustano la loro cena in un silenzio solenne.

Calato il sole, i sei finalisti si preparano ad affrontare una nuova notte, una delle ultime, pronti ad affrontare gli ultimi sforzi in vista della finale.