Isola dei Famosi

Torna su
Il passo indietro di Marco

Il passo indietro di Marco

Dopo la puntata di ieri, Ciurma e Pirati rientrano su un’unica #Isola. Marco, conquistato per la seconda volta il titolo di leader, decide inaspettatamente di tendere una mano verso l’ex Ciurma, riappacificandosi con i naufraghi. Scoprite di più nel diario e nei daytime di oggi!

Sull’Isola dei Pirati, il giorno 17 inizia bene per Kaspar. Il pirata è carico e vuole dare il meglio di sé: decide così di spronare i suoi compagni Marco e Ghezzal. Questi ultimi non sono dello stesso avviso, in quanto vorrebbero riposare un po’ di più. Su Playa Dos da qualche giorno è tornato anche Paolo. Il naufrago, dopo aver trascorso alcuni giorni sotto osservazione medica a causa delle punture dei mosquitos, consiglia a Kaspar di risparmiare le proprie energie, ma l’attore difende a spada tratta le sue posizioni.
 

Aria diversa si respira invece sull’Isola della Ciurma. L’arrivo della pioggia costringe i naufraghi ad alternarsi durante la notte per proteggere il fuoco. L’atmosfera inizia a scaldarsi e il nervosismo cresce per chi lavora meno: in un primo momento Jo, Luca e Marina sono gli unici a occuparsi del fuoco; interverrà successivamente Grecia, l’unica resasi disponibile per aiutarli. Le Mihajlović espongono subito la motivazione per cui non sono intervenute nella gestione del fuoco; tale posizione non viene condivisa da Luca.

Un nuovo comunicato informa i naufraghi di un’inversione di ruoli: visto l’impegno dimostrato per tutta la settimana nei confronti della macchina del riso, oggi spetterà alla Ciurma spartire il riso. Qui i naufraghi vengono a conoscenza della riduzione del numero dei Pirati: dovranno infatti dividere il riso per cinque persone. Durante la divisione alcuni naufraghi vorrebbero dare ai Pirati meno riso di quello ricevuto nei giorni precedenti. Marina non condivide questa scelta. Un altro giorno giunge al termine, ma prima la porzione di riso per i Pirati raggiunge Playa Dos. I naufraghi vengono a conoscenza dell’inversione dei ruoli, accettandola.

Arriviamo al giorno della diretta, è notte. La pioggia non accenna a diminuire e solo Riccardo e Stefano si prodigano per cercare di salvare il fuoco. L’impresa è riuscita, ma non senza malumori. All’indomani, Stefano e Riccardo fanno rientro in capanna grazie all’aiuto di Grecia e Giorgia che danno una mano al cantante ad asciugarsi. Iniziano i consueti giri della macchina del riso. Stefano coglie la palla al balzo per parlare con i naufraghi di quanto è accaduto nel corso della notte. Secondo Marina l’errore è stato quello di non chiedere aiuto agli altri compagni di Ciurma.

Messi da parte i dissidi, Pirati e Ciurma salgono sulle barche che li porteranno in Palapa. La quarta puntata parte subito con il tema del riso. I naufraghi di Playa Uva lamentano l’insufficiente quantità di riso ricevuta nel corso della settimana. Marco e Marina hanno un momento di discussione al riguardo.

Ciurma e Pirati si spostano in spiaggia per la prima prova ricompensa: sono divisi in due squadre, uomini contro donne. In loro soccorso arrivano due nuovi naufraghi: Jeremias Rodríguez e Soleil Sorge! Entrambi hanno diritto di nomination e possono godere dell’immunità alle nomination. La prova termina con la vittoria della squadra degli uomini, aiutata da Soleil. Il premio è una deliziosa torta al cioccolato.

Il televoto viene chiuso. È tempo di scoprire chi è l’eliminato della settimana, tra Grecia, Sarah e Yuri. Il pubblico decide di eliminare Grecia: la naufraga abbandona subito la Palapa.

Dopo la discussione sul rientro di Paolo, la puntata va avanti e i Pirati, e i vincitori della caccia al tesoro settimanale raggiungono la spiaggia per affrontarsi in una prova di forza fisica – L’Orologio Honduregno - per decidere chi sarà il leader: è la squadra costituita da Marco e Kaspar ad avere la meglio. Nella seconda manche i due pirati sono uno contro l’altro. L’obiettivo è quello di riuscire ad abbattere un cocco calibrando la forza esercitata su una trave di legno: in pochissimo tempo Marco fa cadere a terra il cocco, riconfermandosi Leader della settimana.

Rientrati in Palapa, Alessia annuncia un’altra novità per questa settimana: i naufraghi vivranno tutti insieme su un’unica spiaggia. Arriva il momento delle nomination, questa volta saranno tutte palesi. Giorgia, Virginia e Viktorija nominano Ghezzal; Aaron e Luca votano Kaspar, mentre il resto dei naufraghi vota Yuri che finisce direttamente in nomination. Si crea un ex aequo tra Kaspar e Ghezzal: tocca a Marco decidere chi mandare al televoto. Il leader salva Ghezzal, mandando in nomination Kaspar. Marco deve fare un altro nome: opta per Sarah. Prima di salutare tutti, Alessia comunica ai naufraghi che il leader sarà esente dai giri della macchina del riso e che sarà lui a distribuire le razioni di riso.

Appena sbarcati a Playa Uva i naufraghi ricevono la torta vinta durante la diretta nella prova ricompensa. Marina propone di dividerla e mangiarla tutti insieme. Marco spera con questo dolce di poter mettere una pietra sul passato e di andare avanti. Nel frattempo i due nuovi naufraghi familiarizzano con l’Isola: Jeremías trova due cocchi, mentre Soleil studia la gestione del fuoco.