Isola dei Famosi

Torna su
Le nomination

Le nomination

Chi sono i più nominati in Palapa?

Siamo ormai arrivati in una fase centrale dell’Isola: il tempo degli indugi è finito ed è giunto il momento di giocare a carte scoperte. Le nomination come sempre sono il fulcro del gioco con cui ogni naufrago può decidere di portare avanti le sue strategie.
I naufraghi che si scontreranno al televoto saranno tre: i due più nominati dal gruppo e la persona scelta dal Mejor della settimana, iejfiefheihf. Inoltre, il Peor del gruppo riceverà una punizione, accuratamente custodita all’interno di uno scrigno, che verrà svelata solo al termine delle nomination.
Alessia Marcuzzi apre il collegamento con la Palapa. I naufraghi sono pronti con lavagnette e gessetti alla mano e l’inviato Stefano De Martino dà così il via alle nomination.
Quello che è emerge è una situazione di stallo tra due naufraghi: Alessia Mancini e Simone Barbato ricevono due voti a testa, mentre un solo voto va a Gaspare, e Amaurys Pérez. Il nome di Rosa Perrotta viene fatto tre volte: da Alessia, da Gaspare e da Bianca Atzei.
Una volta che tutti hanno espresso la loro preferenza i due più nominati dal gruppo risultano essere Rosa Perrotta e a pari voti Simone Barbato e Alessia Mancini. Jonathan Kashanian, Mejor di questa settimana, deve scegliere chi tra i due naufraghi all'ex-equo vuole salvare e inoltre deve nominare un naufrago che finirà direttamente la telvoto. 
Prima di scoprire le decisioni del Mejor, è arrivato il momento di scoprire quale penitenza spetta al Peor della settimana, Francesca CiprianiStefano apre il forziere e legge il messaggio scritto su di una pergamena. Francesca dovrà svolgere il ruolo di governante dell'#Isola.
Ma le nomination non possono aspettare: Jonathan scegliere di confermare la situazione provvisoria creata in Palapa e pertanto finiscono al televoto sia Alessia che Simone.
Durante il corso della settimana potremo vedere le reazioni dei naufraghi a queste nomination e soprattutto il pubblico da casa potrà votare chi dovrà lasciare il gioco.