Isola dei Famosi

Torna su
Stop alla macchina del riso

Stop alla macchina del riso

Un evento inaspettato coglie di sorpresa i nostri naufraghi. Come se la saranno cavata? Scopritelo con i daytime e il diario del Giorno 22!

Gli atolli di Cayos Cochinos danno il buongiorno a una nuova alba. La settimana che sta per finire è iniziata in modo turbolento per i nostri naufraghi: tra le molteplici novità e i tre nuovi ingressi, la tensione sull’#Isola è progressivamente cresciuta. Ma alla fine, la diplomazia ha avuto la meglio, lasciando spazio alle rappacificazioni e agli sfoghi personali. I primi a mettere una pietra sulla vicenda del sabotaggio della macchina del riso sono stati Marco e Stefano. I due, come racconta il judoka, hanno avuto l’occasione di recuperare il loro rapporto: “Ci siamo chiariti io e il Betta. È stato un bel chiarimento perché lui è stato gentile e ha chiesto scusa per aver creduto a delle persone senza aver chiesto direttamente a me. Una stretta di mano e possiamo continuare la nostra Isola dei Famosi”.

Dall’altra parte dell’isola, c’è chi invece sfoga tutta la tensione accumulata in precedenza. La prima a confidarsi è Giorgia che, in un momento particolarmente emotivo, si lascia andare a un pianto liberatorio. Anche Luca e Le Mihajlović, trasportati dalla situazione, si commuovono nel vedere la loro amica naufraga triste. Marina esprime il suo pensiero al riguardo in un confessionale: “È stato un momento molto bello, quando si piange e poi guardi la persona che ha pianto, la vedi improvvisamente più bella perché gli occhi sono quelli del cuore. Sono quelli veri. C’è stato un contatto con la spiritualità”.

Nel frattempo sull’Isola che non c’è, lo spirito di San Valentino si fa sentire in Kaspar ricorda e augura una felice festa degli innamorati alla sua compagna Veronica: “Tu sai che io non amo queste festività di circostanza come San Valentino, però oggi è una situazione diversa; io sono lontano e mi sento di farti tantissimi auguri. Vivilo con chi ami, con i nostri figli. Io ti ho sempre nel cuore”. Così il naufrago dichiara i sentimenti che nutre nei confronti della madre dei suoi figli.

I naufraghi ricevono un comunicato che lascia tutti a bocca aperta: “Per lavori di manutenzione, da questo momento la macchina del riso si fermerà”. Gioia e giubilo si diffondono in tutta l’isola. I ragazzi possono finalmente riposarsi e godersi la giornata in tutto relax. Ma le sorprese non finiscono qui. Proseguendo nella lettura del comunicato, i naufraghi scoprono che “riceveranno la dose settimanale di riso, che il leader o chi per lui, dovrà gestire”. Paolo urla subito al miracolo: “Abbiamo pregato ed è arrivato il riso”. Se continuiamo a pregare vedrai che arriva anche il pollo arrosto” , continua in modo scherzoso il naufrago.

La giornata continua ma non senza problemi. Una nuova discussione si accende tra alcuni naufraghi: la razione di cocco che spettava a Paolo e ad Aaron viene consumata inaspettatamente da qualcuno. Il Pirata decide dunque di “regalare” nel prossimo giro di cocco una doppia porzione ai due naufraghi rimasti a stomaco vuoto.

È tempo di fare metaforicamente le valigie: una barca della produzione trasporta Soleil e Jeremías verso Isla Bonita. Ad attenderli una romantica spiaggia e un soffice letto matrimoniale. “Ci divertiremo, mangeremo, dormiremo, ci faremo le coccole…” afferma speranzoso il naufrago, mentre il Pirata controbatte in modo ironico “Giocheremo a tris…”.

Per non perdere questo e tanti altri momenti vi ricordiamo gli appuntamenti con i daytime dell’#Isola: dal lunedì al venerdì alle 16:05 su Canale 5, alle 19.00 e 12.10 su Italia 1 e alle 20.30 su Mediaset Extra.